Contatti
Tutto quello che cerchi per il tuo cane... in un solo click!
 






I cani possono entrare al cinema: un sogno che diventa realtà!

A Ovada, un paesino in provincia di Alessandria, gli amanti del grande schermo possono entrare al cinema accompagnati dai loro cani

di Francesca

Chi l'avrebbe mai detto che un giorno saremmo potuti andare al cinema con Fido?
A Ovada, un paesino in provincia di Alessandria (in Piemonte) questo sogno è diventato realtà: i proprietari di cani possono infatti entrare accompagnati dai loro quadrupedi e godersi il film con il loro amico a 4 zampe accoccolato sulle gambe!

L'iniziativa è stata accolta da tutto il paese con grande entusiasmo. Ovviamente i padroni devono seguire alcuni accorgimenti, come tenere puliti gli animali e non farli abbaiare; per il resto, i cani entrano gratis ed i posti a sedere sono assegnati intelligentemente dai gestori in base alle esigenze.



L'assessore alla cultura di Ovada spiega: "La struttura è da molto tempo in gestione alle sorelle D'Ardano che, essendo grandi amanti degli animali, hanno chiesto alla giunta se potevano fare entrare alcuni cani assieme ai proprietari che non avevano cuore di lasciarli a casa tutta sera. Come giunta, conoscendo bene l’affidabilità dei gestori, abbiamo appoggiato l’iniziativa e, tutti i controlli eseguiti dall’USL hanno sempre dato esito soddisfacente, dal punto di vista igienico".
È la signora Paola D’Ardano stessa a spiegarci i dettagli: "I cani non pagano ovviamente, e per noi è una cosa di famiglia. Mio padre già nel 1946 faceva l’esercente cinematografico e siamo sempre stati tutti grandi amanti degli animali. Qui in paese tutti sanno che possono entrare con il cane, anche se ci sono dei precisi limiti, dettati dal buonsenso, che io stessa applico. Il cane deve essere pulito, tenuto bene, non deve disturbare ed essere litigioso. Ovviamente cerco di assegnare ai padroni un posto non troppo vicino. In questo modo, sono sessant’anni ormai che i cani entrano al cinema comunale. I padroni conoscono queste poche regole, le rispettano e i cani entrano. D’altronde se uno non amasse il suo cane e non lo tenesse come si deve secondo lei lo porterebbe al cinema o lo terrebbe legato a una catena?".

Noi di JustDog.it ci auguriamo che questa splendida iniziativa possa essere accolta anche dal resto delle città italiane.


Articoli correlati

È nata DOGTV: la prima TV solo per cani!
DOGTV è un canale televisivo creato esclusivamente per i cani, studiato appositamente per loro da esperti veterinari

Matrimonio con il cane
Sposarsi in compagnia del proprio cane: un'esigenza comune a molte persone che amano gli animali

Monti vuole tassare gli animali? È tutta una bufala!
La notizia secondo la quale il Governo Monti avrebbe tassato gli animali domestici, considerandoli veri e propri beni di lusso, si è in realtà rivelata una clamorosa bufala

Il cane è molto più intelligente dell'uomo
Non ci credete? Ecco le prove!

Muore il padrone: cane fedelissimo veglia la tomba dove è sepolto
Una storia commovente che arriva dalla Cina: un cane, fedele al padrone, decide di vegliare sulla sua tomba poiché non riesce ad accettarne la morte





Top articoli

Il vomito nel cane: le cause e i rimedi
Trasportare il cane in automobile: cosa dice la legge
Pronto soccorso veterinario 24 ore su 24
Le piante tossiche per il cane
Le malattie parassitarie del cane: i parassiti intestinali