Contatti
Tutto quello che cerchi per il tuo cane... in un solo click!
 






A bordo del treno Italo anche i cani “extra large”

Con il patrocinio del Ministero della Salute e con una soluzione moderna e innovativa, NTV cambia il modo di viaggiare degli animali a bordo dei propri treni

di Sara

Dal 2 novembre 2012 anche i cani XXL (quelli di peso superiore a 10 chilogrammi) potranno viaggiare sui treni Italo ad alta velocità.
Il nuovo servizio, che è stato studiato e condiviso con le principali realtà associative animaliste (Enpa e Lav), con l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (A.N.M.V.I.) e con la Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani (FNOVI), partirà il 2 novembre con una fase sperimentale che durerà fino al 31 gennaio; questo lasso di tempo permetterà a NTV di valutare il gradimento dell’iniziativa.

I cani saranno ammessi su tutti i treni dalle ore 10 alle ore 16, per evitare gli affollamenti mattutini e serali.
La collaborazione con il Ministero della Salute e con le Associazioni coinvolte, ha consentito la messa a punto di un’iniziativa che presta la massima attenzione sia al viaggiatore con il cane, sia all'animale stesso, evitandogli situazioni di stress.
Massima attenzione anche per i viaggiatori che non amano la convivenza con i cani e che potranno, visualizzando la mappa del treno su Internet, individuare in quali carrozze e posti sono ammessi gli animali di taglia extra large.

Il proprietario dovrà tenere sempre al guinzaglio il proprio cane, portare con sé una museruola rigida o morbida, da far indossare al quadrupede durante le fasi di salita e discesa dal treno o su richiesta del personale NTV, e il certificato di iscrizione all’Anagrafe canina.
Cane sul treno

Il nuovo servizio potrà essere prenotato a partire dal 1° novembre, con 24 ore di anticipo sulla data del viaggio, attraverso il Contact Center Pronto Italo (060708).
Il prezzo per il trasporto del cane è pari a 40 Euro.

Il viaggio comincia con il decalogo del buon proprietario (a cura del Ministero della Salute), contenente una serie di norme e suggerimenti, accompagnato da un video esplicativo su come far indossare la museruola al cane e da una mappa dei veterinari raggiungibili nelle vicinanze delle stazioni servite da Italo (consultabili sul sito www.italotreno.it).

A bordo di Italo Fido avrà a disposizione un suo spazio, uno per ogni ambiente di viaggio (Smart, Prima e Club Salotto), individuato per offrire maggior tranquillità a chi viaggia e a chi non ama la compagnia degli animali.
Il proprietario del cane riceverà in omaggio una borsa (I love dog) contenente un tappetino igienizzante, realizzato con polimeri super assorbenti e anti odore, dove Fido potrà comodamente accucciarsi.

Ricordiamo che a bordo di Italo i cani di piccola taglia, i gatti ed altri piccoli animali domestici, devono essere trasportati negli appositi contenitori da viaggio (trasportini), purché di peso non superiore ai 10 chilogrammi, e possono essere alloggiati a bordo treno nelle bagagliere o nelle immediate vicinanze del proprio posto.
I cani guida di ausilio ai viaggiatori ipovedenti o non vedenti viaggiano su Italo gratuitamente e senza limiti di taglia e di peso.


Articoli correlati

In viaggio con il cane: in auto, in treno, in aereo, in nave, in bus
Viaggiare con Fido e affrontare tutti i problemi legati al trasporto

In viaggio all'estero con Fido: le destinazioni dog-friendly
Londra, Parigi, Berlino, Barcellona: visitiamo le città più belle senza separarci dal nostro amico a quattro zampe

Guida per il trasporto degli animali in aereo
Le regole per il trasporto degli animali variano a seconda della compagnia aerea: vediamole nel dettaglio.

Come scegliere un cucciolo
Ogni cucciolo è un individuo a sé: prima di sceglierlo è opportuno considerare alcuni fattori, indispensabili per fare la scelta giusta

Trasportare il cane in automobile: cosa dice la legge
Tutte le indicazioni su come trasportare correttamente il cane in macchina e sulle misure di sicurezza da adottare





Top articoli

Il vomito nel cane: le cause e i rimedi
Trasportare il cane in automobile: cosa dice la legge
Pronto soccorso veterinario 24 ore su 24
Le piante tossiche per il cane
Le malattie parassitarie del cane: i parassiti intestinali